Intestazione

La Fabrique Circulaire: nuovo slancio all'economia circolare

Uno sguardo attraverso un'apertura rotonda verso un cielo con nuvole.

Le nostre risorse sono limitate. Oggi l’economia circolare è quindi una delle più importanti strategie per il futuro, dal punto di vista economico ed ecologico. Anche per le piccole e medie imprese (PMI) del settore produttivo nascono in quest’ambito nuovi, promettenti modelli aziendali. Ma come possono fare per cogliere queste opportunità?

È qui che entra in gioco il progetto La Fabrique Circulaire ,con l’aiuto del Fondo pionieristico Migros: un programma pilota orientato alla pratica, che verrà attuato dapprima nella regione di Ginevra, permetterà per un anno e mezzo a 20 PMI di attrezzarsi per un futuro circolare attraverso una serie di coaching e workshop collaborativi. 

Svariate forme di supporto

Alle aziende partecipanti saranno trasmesse competenze generali di economia circolare. Inoltre, verrà anche creata una rete di collegamenti tra le varie imprese per migliorare lo scambio e la collaborazione. Insieme verranno elaborate modalità e soluzioni per capire in che modo le PMI possono sfruttare le strategie circolari per orientare al futuro i propri modelio aziendali e ridurre il proprio fabbisogno di risorse. 

I risultati del processo collaborativo verranno organizzati sotto forma di toolbox, contenente tutto ciò che serve a una PMI nel proprio percorso verso la circolarità: guide pratiche con metodi e modelli, resoconti sulle esperienze compiute nonché strumenti concreti. Questi ultimi hanno l'obiettivo di aiutare a gestire la trasformazione in un’impresa sostenibile. 

Imprese a prova di futuro

Al termine del programma pilota il toolbox verrà reso disponibile gratuitamente e il programma verrà esteso ad altre regioni per aiutare le imprese di tutta la Svizzera a prepararsi per il futuro.

Logo La Fabrique Circulaire

La Fabrique Circulaire

Scopri di più su questo Impegno Migros, forse è proprio quello che stai cercando!

Foto/scena: Pexels Pixabay