Intestazione

essere mobili e rimanerlo: la mobilità di domani

Folla in un sottopassaggio della metropolitana. © Sebastian-Julian

Progetto concluso 

La mobilità è molto di più che spostarsi da un luogo all’altro. Essa rende possibili le relazioni, l’autonomia e la partecipazione sociale. Il progetto pioniere essere mobili e rimanerlo unisce le due megatendenze della digitalizzazione e della trasformazione demografica. Nella sua fase iniziale il progetto ha beneficiato del sostegno del Fondo pionieristico Migros.

Soluzioni sostenibili

Diventiamo sempre più vecchi, ma in che modo restiamo anche mobili possibilmente a lungo? Il progetto individua gli ostacoli e rende accessibili soluzioni sicure e sostenibili, anche per le forme di mobilità sempre più digitalizzate, che vengono trasmesse in corsi e workshop a bassa soglia. Oltre a informazioni vengono offerte anche proposte concrete da testare che poi vengono messe su una piattaforma. 

L’iniziativa che si tiene in tutta la Svizzera promuove uno scambio attivo all’interno della community. Contemporaneamente vengono messi in comunicazione tra loro gli attori coinvolti, come gli enti pubblici, le imprese e le organizzazioni.
 

Nuove strade per la vita

Per far radicare nuove forme di mobilità, essere mobili e rimanerlo incoraggia a riflettere sul proprio comportamento e a provare vie ecologiche. Ciò porta a una più elevata qualità della vita, contribuisce alla salute e a una società mobile fino a un’età avanzata.

Logo mobil sein und bleiben

mobil sein & bleiben

Scopri di più su questo Impegno Migros, forse è proprio quello che stai cercando!

Foto/scena: Sebastian-Julian