Intestazione

Open data e cibo: maggiori conoscenze sulla buona alimentazione

Un gruppo di persone sedute con i loro laptop intorno a un tavolo, al centro c’è un cesto di frutta.

Progetto concluso

Vegana o vegetariana, clean eating o fast food, rispettosa del clima o nociva – la «corretta» alimentazione è un tema del nostro tempo. Anche la nostra gestione degli alimenti è sul banco di prova: ogni giorno, nei ricchi paesi industrializzati, una quantità esorbitante di cibo finisce in discarica. Ma qual è la soluzione per fare un uso migliore degli alimenti?

I dati racchiudono un potenziale enorme

L’approccio del programma Business Innovation food.opendata.ch, sostenuto dal Fondo pionieristico Migros, consiste nei flussi di dati generati automaticamente da produzione, vendita e e comportamento d’acquisto. Da questi dati si possono trarre conoscenze e soluzioni che racchiudono un enorme potenziale di progresso nell’ambito dell’alimentazione – per ciascuno di noi.

Sui dati si costruiscono modelli di business

Business Innovation food.opendata.ch sostiene, dalla concezione dell’idea fino al lancio sul mercato, progetti creativi, imprenditoriali e scientifici che utilizzano i dati disponibili sugli alimenti. Così dai dati possono nascere effettivamente modelli di business – ad esempio un’app che ricorda la data di scadenza dei cibi conservati in frigorifero, oppure l’idea di cucinare con gli avanzi e farsi recapitare sul momento, da un servizio di consegna, gli ingredienti mancanti.

Open Food Data

Scopri di più su questo Impegno Migros, forse è proprio quello che stai cercando!

Foto/scena: Goran Basic