Header

Tutti nell'orto: il giardinaggio fa scuola

Text

Lea Müller

Published

28.05.2021

Schulmädchen beim Gärtnern in der Schule

Seminare, piantare, diserbare, zappare e raccogliere: il programma didattico dell'AgriAccademia ha avviato anche quest'anno una nuova stagione di attività. La visita a un orto scolastico zurighese dimostra che l'attenzione per la natura e per i cibi sani sta crescendo – e che tra i bambini ci sono veri e propri cultori della verdura.

Cosa sta crescendo qui?

Alla Schule Im Gut è in corso l'ora di agricoltura: gli allievi di prima e seconda sono chini sulle aiuole di ortaggi e scavano nel terriccio. Un grosso, grasso lombrico sbuca veloce dal terreno dissodato e fa esultare i bambini. Una scolara lo prende in mano e delicatamente lo sposta in un altro punto. In passato i ragazzi strillavano alla vista di questo piccolo e utile amico, ma da quando hanno iniziato a prendere confidenza con il giardinaggio e l'orticoltura ne sono affascinati. «Le verdure crescono anche grazie al lombrico», spiega la sua piccola salvatrice.

I bambini sono visibilmente emozionati di scoprire quanta vita sia racchiusa in una manciata di terra e quanti tesori possano nascerne. Nell'orto situato nel cortile della scuola, insieme ai docenti e ai genitori interessati, gli allievi coltivano le proprie verdure – fino a 60 varietà diverse. Il programma didattico dell'AgriAccademia, della durata di un anno, li accompagna alla scoperta del ciclo naturale che dalla semina e dalla messa a dimora arriva fino al raccolto e alla lavorazione degli alimenti.

Video

Abbiamo osservato i bambini e i loro coach sul campo mentre piantano le verdure – Scopri di più nel video:

Per una generazione che sa cosa mangia

Al giorno d'oggi molti bambini hanno ben poche occasioni di contatto con la natura e con la produzione naturale di generi alimentari, tanto che sempre meno di loro conoscono la provenienza dei cibi che mangiano. Proprio qui si inserisce l'iniziativa dell'AgriAccademia, offrendo a scuole, asili e asili nido un programma didattico che dà modo di conoscere la natura sul campo. Attraverso l'attività pratica nell'orto e il successivo approfondimento durante le lezioni, gli allievi sviluppano una maggiore consapevolezza su temi come la coltivazione degli alimenti, la biodiversità, il consumo sostenibile e la nutrizione.

«Vogliamo instillare entusiasmo per la natura, l'orto e la verdura. I bambini devono avere la libertà di esplorare e scoprire l'orto seguendo le loro inclinazioni personali», dice Simone Nägeli, esperta di giardinaggio e codirettrice dell'AgriAccademia.

Coltivare la terra dà i suoi frutti

Il Fondo pionieristico Migros sostiene l'AgriAccademia dal 2018. «L'esperienza sul campo porta ad apprezzare maggiormente la natura e gli alimenti che se ne ricavano, promuovendo un consumo responsabile e attento alla salute», spiega la responsabile di progetto Johanna Muther. Con il sostegno del Fondo pionieristico si prevede di estendere l'offerta a tutta la Svizzera.

La quarta stagione di attività dell'AgriAccademia ha preso il via questa primavera in 30 aree didattiche nella Svizzera tedesca. Il progetto vede la partecipazione di circa 1000 bambini e ragazzi, e da oggi possono prendervi parte anche i bambini dell'asilo nido. La visione dell'AgriAccademia però è ancora più ampia e si propone di coinvolgere circa 100 scuole, asili e asili nido in tutta la Svizzera nel giro di tre anni. Ed entro il 2030, nell'arco del tempo trascorso all'asilo nido, all'asilo o a scuola, ogni bambino svizzero dovrebbe aver lavorato per un anno come «AgriAccademico».

Zwei Schulmädchen arbeiten im Gemüsebeet

Nell'attesa che le piantine crescano

Ma torniamo agli allievi della Schule Im Gut: l'ora di agricoltura è terminata, le piante di pomodoro, cetriolo e mais sono state messe a dimora e le palette da giardinaggio e gli stivali di gomma sono di nuovo puliti. Qual è stata l'esperienza più bella per i bambini, oggi? «Piantare è stato divertente. Non vedo l'ora che spuntino i primi pomodori», dice un ragazzino. Per una bambina il clou della lezione è stato andare in cerca di insetti: «Oggi abbiamo trovato dei millepiedi, dei pirrocoridi e persino un piccolo tritone!»

Come posso portare l'AgriAccademia nella mia scuola?

L'AgriAccademia amplia costantemente la propria rete di aree didattiche in Svizzera – al momento si cercano soprattutto scuole della Svizzera francese. I docenti, genitori e bambini interessati possono iscriversi in qualsiasi momento. Per saperne di più

Ti piacerebbe meravigliarti insieme ai bambini davanti a una carota dalla forma bizzarra o a un grasso lombrico?  Allora candidati per diventare mentore dell'AgriAccademia e aiutare i docenti nello svolgimento settimanale delle lezioni di agricoltura.

Cerchi altre ispirazioni? Su migusto.ch trovi fantastiche ricette per tutta la famiglia. Anche famigros.ch ti fornisce tante idee per piatti sani adatti ai bambini.