Intestazione

Il Grand Prix Culturel Migros

Duo Frédéric Moser e Philippe Schwinger

Anche il Grand Prix Culturel Migros è un’esclusiva della cooperativa Neuchâtel-Friburgo.

Creato il 6 ottobre 2005 dal Consiglio di amministrazione e dalla direzione della cooperativa, il suo scopo è consentire la creazione e/o la realizzazione di una o più opere artistiche nelle seguenti discipline:

Promuovere la cultura

  • Arti sceniche (teatro, danza, ecc.) 
  • Arti visive (video, cinema) 
  • Arti plastiche (scultura, pittura, ecc.) 
  • Letteratura 
  • Musica

Un sostegno concreto

Ogni anno la giuria, composta da 5 esperti/e della cultura esterni/e alla cooperativa, dal direttore della cooperativa, dalla responsabile del dipartimento culturale e dalla responsabile del servizio culturale, delibera e seleziona il vincitore o la vincitrice. Quest’ultimo/a riceve un ammontare di Fr. 50.000.- per realizzare la propria opera.

L’edizione 2022 non avrà luogo a seguito di modifica del regolamento previsto dal 2023.

I vincitori e le vincitrici del Grand Prix Culturel

Michel Simonet con una rosa 

Grand Prix Migros 2020– Letteratura – Michel Simonet

Claude Piguet e Annelore Schneider 

Grand Prix Migros 2019– Arti plastiche – Collectif_fact

Ritratto di Emilie Blaser 

Grand Prix Migros 2018 – Arti dello spettacolo – Emilie Blaser

Ritratto di Marjolaine Minot 

Grand Prix Migros 2018 – Arti dello spettacolo – Marjolaine Minot

Scrittrice Mélanie Richoz 

Grand Prix Migros 2016 – Letteratura – Mélanie Richoz

Duo Frédéric Moser e Philippe Schwinger

Grand Prix Migros 2015 – Arti visive – Frédéric Moser & Philippe Schwinger

Grand Prix Culturel Migros 2014 – Madeleine Jaccard

Grand Prix Culturel Migros 2014 – Madeleine Jaccard

Grand Prix Culturel Migros 2012 – Marquis de Saxe

Grand Prix Culturel Migros 2012 – Marquis de Saxe

Grand Prix Migros 2021 – Arti visive – Orane Burri

Grand Prix Migros 2021 – Arti visive – Orane Burri

Foto/scena: Grand Prix Migros