Intestazione

Da Monte Verità a Monte Visione

La foto d’epoca mostra un gruppo di persone in abiti colorati e fluenti che danzano fra gli alberi.

Progetto concluso

Il Monte Verità nel Canton Ticino - sovrastante il Lago Maggiore - è un luogo dove si respirano creatività, arte e cultura. Nel 1900, sulla collina sopra Ascona, Ida Hofmann e Henri Oedenkoven fondarono, insieme ad artisti come Gusto Gräser, un centro che divenne fulcro di nuovi movimenti sociali, e battezzarono quel luogo Monte Verità. Dopo il 1940 il centro conobbe un declino.

Il museo è stato oggetto di un imponente restauro

Nel 1978 questo luogo ricco di tradizione fu riscoperto dal curatore d’arte Harald Szeemann. La sua mostra «Monte Verità. Le mammelle della Verità», che in precedenza era stata un’esposizione itinerante, dal 1981 trovò dimora permanente nella Casa Anatta, uno degli edifici museali del Monte Verità. Nel 2009 il museo fu chiuso a causa delle sue condizioni fatiscenti, per essere riaperto nel 2017 nell’ambito del progetto «Monte Visione», in seguito a imponenti lavori di restauro.

Una storia ricca di tradizione tutta da ascoltare

Il Fondo pionieristico Migros ha sostenuto il riallestimento della mostra di Harald Szeemann nella sua forma originale del 1982 e anche la realizzazione di una moderna media guide per raccontare la storia del Monte Verità. Oggi il Monte Verità è un centro congressuale e culturale di rinomanza internazionale, gestito dall'omonima Fondazione.

Monte Verità

Scopri di più su questo Impegno Migros, forse è proprio quello che stai cercando!