Intestazione

Museum Schaffen: il lavoro nel corso del tempo

Capannone vuoto nell’area della Sulzer a Winterthur.

Progetto concluso 

Il lavoro è un tema che ci riguarda tutti. Quasi nessun altro ambito della nostra vita occupa così tanto del nostro tempo e al contempo è soggetto a un costante mutamento.

Formule attuali di divulgazione storica

Attorno a questo tema l’associazione «Historischer Verein Winterthur» ha riconcepito il suo museo cittadino. Nei due anni del progetto pilota «museum schaffen – under construction», reso possibile dal Fondo pionieristico Migros, sono state sviluppate formule nuove, attuali e partecipative di divulgazione storica. Qui il pubblico riveste un ruolo attivo: la storia di Winterthur assume contorni tangibili attraverso biografie personali e con il coinvolgimento dei visitatori presenti. 

Dal 2017 al 2020 Museum Schaffen è stato ospitato in un capannone industriale nell’area della Sulzer, un’azienda che ha scritto un capitolo della storia dei lavoratori. Per un periodo la location è stata teatro di iniziative e mostre. Le conoscenze così acquisite sono state rese pubbliche, per consentire ai curatori delle mostre e ai professionisti museali di discutere, applicare e sviluppare ulteriormente l’approccio.

La partecipazione oggi fa parte dell’immagine

La partecipazione dei visitatori è a tutt’oggi parte del programma e dell’immagine del museo, che nel 2021 ha acquistato una prima sede fissa nel deposito. Il Museum Schaffen pone al centro la persona in quanto lavoratrice e scandaglia il tema lavoro nella storia, nel presente e nel futuro.

Museum Schaffen

Scopri di più su questo Impegno Migros, forse è proprio quello che stai cercando!