Header

Sei trucchi da 5 minuti per ridurre lo stress

Text

Marlies Seifert

Published

29.09.2022

Mann sitzt vor Computer und reibt sich die Augen

Percepire con consapevolezza ciò che sta accadendo: pensieri, sensazioni fisiche e sentimenti. Il punto è proprio questo: la consapevolezza. Cosa significa concretamente? Te lo sveliamo noi.

«Siamo per lo più occupati a pensare a tutto quello che dobbiamo ancora fare. Che spreco di energie!», dichiara convinta Lioba Schneemann, la quale, tra le altre cose, insegna MBSR, Mindfulness-based stress reduction (in italiano riduzione dello stress sulla base della consapevolezza), alla Scuola Club Migros di Olten.

«La consapevolezza è una capacità che noi tutti possediamo. Ma dobbiamo allenarla come un muscolo», afferma Schneemann. Questi esercizi permettono anche a te di vivere maggiormente qui e adesso e di portare così la calma nella tua quotidianità. Importante: le nuove abitudini possono farsi strada solo se le ripeti. Scegli pertanto un esercizio ed eseguilo tutti i giorni per una settimana. E se vuoi saperne di più sulla consapevolezza, puoi trovare informazioni dettagliate qui.

Frau unter Dusche

Fai la doccia con cognizione

Di mattina, sotto la doccia, passi in rassegna la lista delle cose da fare durante il giorno? 
Prova per una volta a fare diversamente: senti come l'acqua scende sulla tua testa, annusa il profumo del doccia schiuma, osserva la schiuma che si forma sulla tua pelle. «Così imparo a focalizzarmi sulle sensazioni fisiche invece di farmi trascinare dal vortice dei pensieri», spiega Schneemann.

Kind lauscht an einem Baumstamm

Ascolta con consapevolezza

Naturalmente, la cosa più bella sarebbe farlo durante una passeggiata nel bosco, ma puoi ascoltare con attenzione anche a casa sul divano. Immagina di essere un'antenna che riceve tutti i rumori, forti, deboli, brevi, lunghi. Ci sono, semplicemente, e tu li registri senza esaminarli.

«Si tratta di un metodo formidabile anche se ci si sente disturbati da un rumore», dice Schneemann. E aggiunge: «Se si resta concentrati esclusivamente sull'ascolto, il rumore stesso non è altro che un brusio.»

Mann macht Pause auf einer Bank

Fai una pausa

Respira profondamente: quando è stata l'ultima volta che lo hai fatto? Siamo così tanto occupati a eseguire tutti i nostri compiti e a spuntare la lista delle cose da fare che, appena ne finiamo una, cominciamo subito con quella successiva.

«Consiglio, tra due attività, di inspirare ed espirare in tutta consapevolezza per un minuto. Questo esercizio calma il sistema nervoso», asserisce l'esperta. Respira normalmente e senti come la tua gabbia toracica si solleva e si abbassa. Imposta un timer per non doverti preoccupare di quanto manca al termine del minuto.

Mann geht barfuss am Strand

Percepisci i tuoi piedi

In coda alla Migros o in attesa del bus: appena la nostra mente è libera dai pensieri, prendiamo subito in mano il cellulare. Che ne diresti, per una volta, di prestare invece attenzione ai tuoi piedi? Percepisci il terreno sotto ai tuoi piedi? E come si sente il tuo tallone se fai un passo in avanti? Lasciati sedurre da cose banali come stare in piedi o camminare! 

Mann beisst in Burger

Mangia con cognizione

Sì, hai capito bene: masticare aiuta a combattere lo stress. Addenta una mela, percepisci lo scricchiolio e mastica lentamente e consapevolmente. Puoi gustarti in tutta tranquillità anche un tè, concentrandoti sulle tue percezioni sensoriali: senti la tazza calda tra le tue mani? Il profumo aromatico nel naso? Wow, esattamente, sono già passati quei pochi minuti e, per una volta, non hai pensato alle cose che ti restano da fare. Ciò consente di risparmiare energie.

Frau hält Kaffee in der Hand und lächelt

Concentrati su una sola cosa

Lavare i piatti senza ascoltare la radio? Bere il caffè mattutino senza leggere il giornale? Ti sembra noioso? Prova per una volta! «Proprio le cose che non amiamo fare, come passare l'aspirapolvere o pulire, possono regalarci inaspettatamente una gioia, se le facciamo consapevolmente», afferma l'insegnante di MBSR Lioba Schneemann. Forza, dunque, alla prossima montagna di panni sporchi!

Foto: Getty Images